Le classifiche dell'Interclub VIII

"Alea jacta est", ovvero "Il dado è tratto", perché il Staffe per il già ottavo torneo interclub del Top Team tedesco e delle scuole affiliate. Domani, domenica, i grappler di Würzburg, Kempten, Neckarweihingen, Nürtingen, Wernau, Grünsfeld, Bonlanden e naturalmente Reutlingen saranno nell'ottagono dell'Accademia di Reutlingen per contendersi le ambite medaglie. Quasi come una prova generale per il "Coppa Shooto"Il 30.11. a Reutlingen, gli atleti vogliono acquisire esperienza e individuare i punti deboli del loro gioco.

Soprattutto tra i "principianti" e le cinture bianche, l'accettazione di questo torneo interno al club è molto alta, in quanto si ha la possibilità di iniziare in quattro classi per "pochi soldi" e di conseguenza le possibilità di fare molti combattimenti sono alte. Il record è attualmente di 13 combattimenti in un giorno (Sven Fortenbacher) e quando si vede che i campioni dell'Interclub vincono anche l'oro in grandi eventi come il NAGA, l'UAEJJF, l'ADCC e più recentemente Sven Fortenbacher all'Odawara BJJ Open in Giappone, allora il concetto del torneo funziona sicuramente. L'obiettivo è quello di acquisire più esperienza possibile sul tappeto, che di solito è il fattore decisivo nelle grandi competizioni.

Sono quasi 50 i combattimenti in programma per domani e l'ottagono di Reutlingen sarà in fibrillazione a partire dalle ore 13.00. Auguriamo a tutti i combattenti un buon viaggio e il minor numero possibile di infortuni.

Facebook
Twitter
it_ITItaliano
Scorri in alto