Chiarimenti dell'Ufficio per l'ordine pubblico di Reutlingen

Cari membri e amici del Top Team tedesco,

Ho appena telefonato all'Ufficio per l'Ordine Pubblico di Reutlingen e sono molto sollevato dal fatto che nemmeno gli impiegati dell'Ufficio per l'Ordine Pubblico sono in grado di fornire informazioni chiare tramite la "Corona Hotline" su se e in quale ambito sia possibile o vietato allenarsi. Quindi non siamo solo noi, normali cittadini, a non capire queste norme o a non riuscire a interpretarle chiaramente e quindi ad applicarle, ma sono gli stessi uffici a doversi consigliare, discutere e informare per poter rilasciare una dichiarazione.

Mi era stato promesso che avrei ricevuto una risposta e una decisione al massimo entro domani. Con un lasso di tempo di due giorni (oggi e domani), purtroppo avevo ancora una volta ragione.

Posso solo assicurare a tutti voi che farò tutto il possibile per continuare a offrire ai nostri soci il pieno valore della formazione e per creare un equilibrio per tutti. Allo stesso tempo, chiedo ancora una volta a tutti voi - come ho fatto nel marzo di quest'anno - il vostro sostegno, la vostra solidarietà e anche la vostra fedeltà. Il German Top Team esiste come azienda da quasi 12 anni. In questo periodo abbiamo offerto a molte persone una "casa", lavorando con loro per migliorare la loro qualità di vita. Innumerevoli volte ho accompagnato i nostri atleti in giro per il mondo nei fine settimana o addirittura per intere settimane, mi sono preso cura di loro e sono nate e cresciute amicizie profonde e solide anche al di fuori dello sport.

Non voglio parlare del senso o del non senso della situazione attuale e delle misure. Sarebbe un argomento che polarizza troppo e divide già troppo spesso. A questo punto vorrei piuttosto incoraggiare una riflessione. Cosa si può fare per mantenersi in forma e soprattutto in salute? Cosa si può fare attualmente per rafforzare il proprio sistema immunitario? Come possiamo contribuire gli uni agli altri ed essere presenti gli uni per gli altri? E come possiamo garantire che il Top Team tedesco esisterà ancora dopo un eventuale nuovo "blocco duro"? Per tutti noi e per noi insieme come squadra?

Vi chiedo pazienza e calma. Vi chiedo di entrare in questa battaglia con calma e, soprattutto, con la mente lucida. Sì, è una lotta. Una lotta contro la paura e l'insicurezza che affligge molti in questo momento. Rimanete ragionevoli e rispettate le norme giuridiche e i requisiti delle misure.

Non appena ne saprò di più, e si prevede che ciò avverrà nelle prossime 48 ore, ve lo farò sapere e lo condividerò qui sul sito.

OSU!

Il vostro Pietro

Facebook
Twitter
it_ITItaliano
Scorri in alto