SHOOTO KINGS 9: Sengoku come coronamento della stagione

Re dello Shooto

SHOOTO KINGS con oltre 40 combattimenti

Quale modo migliore per concludere una stagione estremamente ricca di eventi se non quello di riunire squadre e combattenti da Amburgo a Stoccarda, da Lüdenscheid a Ulm, dalla Francia alla Georgia? Per un'intera giornata, i combattenti, gli allenatori e gli ufficiali di gara hanno celebrato il loro amore per le MMA con un totale di 39 combattimenti. Ci sono stati molti grandi combattimenti da ammirare e gli atleti hanno fatto onore allo Shooto. Re dello Shooto è stata una conclusione di grande successo della stagione 2022 per i professionisti e i dilettanti.

Campionati tedeschi di Shooto in programma

Tradizionalmente, i Campionati tedeschi di Shooto si sono svolti ancora una volta nell'ambito di questo spettacolo. E si trattava anche dei campionati più forti di Shooto Germania finora. Più di 40 combattenti provenienti da 17 scuole hanno partecipato ai campionati tedeschi di quest'anno e, con un totale di 35 combattimenti, hanno dato vita a un evento davvero mastodontico. Ma la Commissione tedesca di Shooto, guidata da Bruno Rico, ha svolto il compito con bravura e ha assicurato con la consueta sovranità e professionalità che i campionati fossero un completo successo sportivo.

Re dello Shooto

Grandiose esibizioni dei combattenti

Tuttavia, va anche detto chiaramente che le prestazioni dei pugili sabato scorso erano di una classe a sé stante. Anche nella classe D ci sono stati combattimenti che hanno lasciato gli spettatori senza fiato e a bocca aperta. I combattimenti nella classe C hanno dimostrato che molti atleti in Germania sono pronti per il passaggio ai semi-professionisti della classe B. Nei prossimi giorni, la Commissione tedesca per lo Shooto discuterà quali atleti del campo amatoriale saranno promossi dalla classe D alla classe C e quali, infine, dalla C alla classe B.

Come sempre, tutti i combattimenti sono stati organizzati e gestiti tramite Smoothcomp, in modo che non solo si potesse accedere ai risultati pochi minuti dopo l'evento, ma anche la classifica tedesca dei dilettanti fosse aggiornata e rinnovata in tempo reale.

Risultati Campionato tedesco di Shooto 2022

Il Squadra Hammers di Norimberga ha vinto la classifica generale delle scuole con una medaglia d'oro, due d'argento e tre di bronzo. In 13 combattimenti, gli atleti bavaresi hanno ottenuto 8 vittorie e 51 punti in classifica. La squadra era già incredibilmente preparata nei precedenti eventi Rookies e i franconesi inviano ogni volta un vero e proprio esercito agli eventi di Shooto Germany. Chapeau!

Streaming in diretta dell'intero evento

Grazie alla collaborazione con Sportdeutschland.TV e il Ufficio distrettuale di Gothaer Neckar-Alb Anche per questo evento è stato realizzato un livestream. Moderati da René Zeller e Johannes Richter, i fan da casa hanno potuto seguire l'azione nell'ottagono alla Palestra24 a Herrenberg. I numeri sono impressionanti: 2.000 spettatori hanno seguito i combattimenti dei campionati tedeschi! Il livestream del gala serale Shooto Kings 9 era disponibile anche tramite Fightpass a pagamento.

I combattimenti della Main Card

Noel Nyunting (Parabellum Combat Club/Francia) vs. Josif Amoev (Samurai Fight Team/Germania)

Amoev, che aveva già vinto il suo debutto allo Shooto "Contenders XXXI" con un TKO, non ha perso un colpo nemmeno in questo incontro. Il suo avversario, il francese Nyunting, non ha avuto molto da offrire al dinamico allievo del campione mondiale di Shidokan Grigori Winizki. Amoev ha letteralmente travolto il francese con una cannonata di pugni e calci prima di metterlo al tappeto con diverse ginocchiate alla testa e l'arbitro Markus Held è stato costretto a porre fine al duello nel primo round.

Con 2 vittorie per KO in 2 incontri nei semi-professionisti, il forte georgiano di Lipsia ha fatto un chiaro annuncio ai combattenti della divisione dei pesi leggeri. A Lipsia sta crescendo un promettente talento!

Julius Gebele (Atlas Gym Heilbronn) vs. Erhan Günes (German Top Team HQ)

I pesi massimi hanno continuato a combattere bene. Julius Gebele di Heilbronn non si è lasciato impressionare dalle potenti oscillazioni di Günes di Reutlingen e ha continuato a colpire bene dalla distanza. Soprattutto nei clinch alla gabbia, Gebele ha sfruttato al massimo la sua routine e ha lentamente ma inesorabilmente sfiancato Günes. Nel secondo round il volto di Günes era visibilmente segnato ed era chiaro che non sarebbe stato in grado di mettere Gebele troppo in difficoltà. Con il sangue freddo e la dinamite nei pugni, Gebele non si è lasciato rubare il burro dal pane e si è assicurato una chiara e unanime vittoria ai punti dopo due round.

Il nativo di Heilbronn ha quindi dimostrato chiaramente di essere una forza da tenere in considerazione in Germania nei pesi massimi e sarà un piacere seguire il suo ulteriore sviluppo nei professionisti.

Nika Bregvadze (Mix Fight Gym/Georgia) vs. Amin Aichele (Grapple&Move Freiberg/Germania)

Solo poche settimane fa, il cintura nera di Luta Livre del Top Team tedesco ha fatto parlare di sé quando è stato il primo uomo a completare il famigerato kumite di 50 uomini in Luta Livre. Il documentario su YouTube ha fatto davvero il giro del mondo. E Amin non aveva intenzione di riposare sugli allori. Quando il suo compagno di squadra Grigori Winizki si è ritirato poco prima dell'evento a causa di uno scivolamento del disco e il georgiano è rimasto senza un avversario e un combattimento, si è offerto per un superfight di grappling contro l'uomo di Tbilisi.

E si è trattato di un'esibizione molto breve. Dopo un breve feeling in posizione eretta, Amin si è lanciato in un takedown a forbice, ha preso la gamba di Bregvadze e quest'ultimo ha dovuto battere il gancio al tallone pochi secondi dopo. Una prestazione fantastica di Amin Aichele, che ha dimostrato di portare giustamente il suo nome di battaglia "Aminari".

Nika Kuprashvili (Mix Fight Gym/Georgia) vs. Sven Fortenbacher (German Top Team HQ/Germania)

Finora era imbattuto e voleva visibilmente rimanere tale. Il georgiano Kuprashvili ha fatto capire fin dal primo secondo che non era volato in Germania per perdere. Con lanci spettacolari ha messo a terra Sven Fortenbacher e ha iniziato subito con un duro ground and pound. Fortenbacher, che controllava bene dalla guardia, è stato poi sollevato più volte da Kurpashvili e sbattuto con forza sul pavimento dell'ottagono. Una tattica che ha dato i suoi frutti, poiché il georgiano è riuscito ad ammorbidire la forte guardia del Reutlinger. Fortenbacher è riuscito a ottenere un armbar nel primo round, ma il georgiano è riuscito a fuggire e ad assicurarsi il primo round.

Nel secondo round Kuprashvili ha alzato ancora il tiro e dopo un takedown ha sferrato duri pugni a terra che hanno messo Fortenbacher al tappeto. Segnato gravemente, il Reutlinger è rimasto a lungo stordito a terra ed è stato immediatamente portato in ospedale in ambulanza. Il georgiano, invece, ha festeggiato una brillante vittoria nel suo quarto incontro da professionista e può ancora dirsi imbattuto. Una prestazione davvero spaventosamente forte da parte del pugile georgiano, che sicuramente sarà presto visto in uno dei maggiori campionati mondiali.

Risultati SHOOTO KINGS IX: Sengoku

Sintesi di SHOOTO KINGS IX 2022

Ci sono voluti ben tre anni perché un altro evento di Shooto Kings si svolgesse in Germania. E possiamo dire che l'attesa dopo la pandemia ne è valsa la pena. Al momento, i risultati di tutti i 40 combattimenti sono in fase di Tapologia dove dovrebbero essere inseriti nei record ufficiali di combattimento degli atleti questa settimana.

Vorremmo ringraziare di cuore tutti gli sponsor, gli aiutanti, gli ufficiali di gara, i lottatori, le squadre e gli amici per la grande stagione 2022 e per l'atmosfera rumorosa e sempre sportiva dei combattimenti. Nel 2023 ci impegneremo ancora di più per voi!

Con queste premesse, non ci resta che augurare a tutti voi un felice, sereno e speriamo spensierato periodo natalizio e un felice anno nuovo. SHOOTO È ICHIBAN!

Facebook
Twitter
it_ITItaliano
Scorri in alto